Sessione 4

I PG si ritrovano all’ingresso di una stanza 9×9 con sopra l’arco di ingresso la scritta “L’inganno è uno strumento. Ingannarsi vuol dire morire. Inganna sempre il tuo nemico ma mai te stesso” e una porta esattamente dalla parte opposta dell’ingresso. La stanza per il resto è vuota. Imu il ladro grazie all’oggetto magico dato…

Sessione 3

I PG sono nella torre del mago e mentre cercano di capire quale prossima mossa fare vengono raggiunti da Artiglio, completamente insanguinato con la bocca piena di sangue come se si fosse appena cibato di una vittima. Gli occhi di Artiglio fanno capire quanto sia folle e mentre ad alcuni dei PG vengono i brividi…

Sessione 2

I personaggi guardando la mappa decidono se lasciare stare le guardie nel torrione centrale e sgattaiolare nella torre del mago a recuperare i bastoni dei maghi senza i quali non possono lanciare incantesimi. Optano per entrare e eliminare le guardie nelle stanze vicine per evitare che si ammassino con altre più avanti se in qualche…